Jobs Act: l’incerto equilibrio tra flessibilità e sicurezza – un saggio di Martina Cataldi

image_pdfimage_print

Il disegno di legge governativo intende dare una delega ampia al governo per riformare i contratti di lavoro, gli ammortizzatori sociali e le politiche per l’impiego. In un approfondito studio di Martina Cataldi (Univ. Piemonte Or.) emerge come l’intervento del governo Renzi, aggiungendosi al DL 34/2014, introdurrebbe ulteriore flessibilità e come – scrive l’autrice nelle conclusioni – “nell’incerto equilibrio tra flessibilità e sicurezza, pende ancora troppo verso la flessibilità, lasciando mano libera all’insicurezza che riesce così a penetrare in maniera sempre più invasiva nella vita di chi cerca lavoro”.

Il saggio su http://www.costituzionalismo.it/articoli/485/

 
 

About the author

More posts by

 

 

 

Add a comment

You must be logged in to post a comment.